Marzo 28, 2020

Siti di incontri: Gleeden.com, il sito che guida l'adulterio?

"Su singoli siti, uno su tre iscritti è già sposato e non lo dichiara, dei 12 milioni di membri di Meetic sarebbero 4 milioni". È avanzando questa discussione che potrebbe scioccare più di uno che Teddy Truchot, responsabile per l'arrivo di Gleeden.com in Francia, spiega l'impostazione on line di un sito unico nel suo genere, riservato a persone già in coppia.

E il dibattito sta già infuriando tra i sostenitori della lealtà e gli utenti di Internet senza scrupoli sulla tentazione dell'adulterio e la sua pubblicazione legale sul web.
 
"Il 60% dei membri sono uomini"
 
Scioccante o no, è chiaro il successo di questo sito la cui entrata in vigore è prevista per il 30 novembre. Gleeden.com ha già ricevuto l'adesione di 3.800 membri in Europa e 2000 in Francia, per lo più tra i 30 ei 40 anni e il 60% dei quali sono .... uomini!
 
Morale e scrupoli sono quindi indeboliti, ma molti vedono la fine dell'ipocrisia. Marc, un informatico di 27 anni, crede che "almeno sappiamo cosa aspettarsi!"
Modalità di registrazione laterale: i campi devono essere compilati come su altri siti, tranne che lì, ti viene chiesto di specificare se sei una coppia e se cerchi una persona singola o già presa ...


Arriva da Juno la mappa del campo magnetico di Giove (Marzo 2020)