Agosto 8, 2020

Gravidanza: mangiare pesce calmerebbe le ansie


I ricercatori delle università di Bristol e Rio hanno scoperto che le donne incinta chi non mangia pesce durante il proprio gravidanza sarebbe più influenzato dallo stress e dall'ansia. Secondo questo studio condotto su 9500 donne, sarebbe necessario mangiare durante il gravidanza almeno una porzione di pesce a settimana per ridurre il rischio di stress del 53%. Ancora secondo lo studio, le donne vegetariane sarebbero le più inclini all'ansia e il 25% in più di probabilità di subire uno stress durante la gravidanza. gravidanza.

Lunga vita al pesce grasso ricco di omega 3!

I ricercatori non hanno spiegato l'effetto del pesce sullo stress, ma la presenza di omega 3 nei pesci grassi potrebbe essere la causa. Il 5 luglio, l'Agenzia nazionale per la sicurezza sanitaria degli alimenti ha pubblicato le sue raccomandazioni sul consumo di prodotti ittici tra le donne incinta e giovani Alcuni pesci grassi possono contenere grandi quantità di oligoelementi metallici e gli esperti sono chiari sugli effetti dannosi del mercurio sul feto. Uno studio recente dimostra che un elevato consumo di mercurio aumenterebbe il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 del 65%. Alcuni produttori si preoccupano di eliminare questi inquinanti ma, come precauzione, è preferibile consumare piccoli pesci grassi la cui quantità il mercurio è meno: aringa, sardine, acciughe Come per il salmone, preferisco il tonno.

Ricorda che per essere sani, donne incinta deve avere una dieta sana ed equilibrata, ricca di cereali integrali, verdure, carne, pollame e pesce.



Alimentazione in gravidanza: i cibi da evitare e quelli indispensabili (Agosto 2020)