Aprile 1, 2020

Non lo idealizzo più, ma non mi piace meno

"Sono sposato con Martin da 11 anni e abbiamo tre figli, due anni fa mi ha tradito con uno dei suoi ex-ragazzi, un'incarnazione che è stata un momento difficile, quando abbiamo avuto difficoltà a comunicare. Martin ha avuto problemi professionali e penso a posteriori che non sapevo come supportarlo come si aspettava, ha trovato rifugio tra le braccia di questa donna.
Quando l'ho imparato, odiavo entrambi. Ho pianto molto, mi sono sentito in frantumi. Ho deciso di tornare a salvare la nostra famiglia, ma il cuore non c'era, non mi fido più di lui e ha perso il suo prestigio ai miei occhi. A ogni disaccordo, gli ho fatto pagare per questa infedeltà. Nonostante la mia decisione di stare con lui, ero triste, mi offendevo così tanto.
Poi l'acqua scorreva sotto i ponti. Martin stava cercando di mostrarmi la sua tenerezza e amore come non aveva mai fatto prima. Ho pensato per me stesso e ho deciso di perdonarlo davvero. Una sera, siamo andati a cena uno a uno, e lì, dopo una lunga e bella discussione con lui, ho potuto davvero formulare un perdono e dargli tutta la mia fiducia. Ho anche chiesto scusa per averlo lasciato da solo quando stava soffrendo.
Questo perdono ci ha liberati entrambi. Oggi, amo mio marito nonostante i suoi punti deboli. Lo amo in modo diverso: non lo idealizzo più, ma non mi piace meno.
Tuttavia, la sua infedeltà mi ha ferito così tanto che non sono sicuro di essere colpevole di recidiva. "
Armelle, 37 anni



Dire basta al sentirsi inageguati! Come vincere il senso di inferiorità quando incontriamo gli altri (Aprile 2020)