Luglio 3, 2020

Look di bellezza del giorno: quando Taylor Swift interpreta gli anni '80


Ritorno agli anni ottanta! Questa domenica sera, a Los Angeles, sul tappeto rosso della famosa cerimonia dei Teen Choice Awards (che premia le celebrità più famose con adolescenti negli Stati Uniti), Taylor Swift ci siamo letteralmente immersi negli anni '80, con un aspetto di bellezza degno di questa cara Cindy Lauper. La giovane cantante aveva infatti scommesso su un taglio di capelli leggermente gonfio e un look elettrico viola, che ricordano la bellezza del performer di "Le ragazze vogliono solo divertirsi". Uno stile molto diverso dal grazioso babydoll, che è stato a lungo utilizzato per arrossire e lucentezza rosa, perfetto per ingrandire la sua carnagione di bambola di porcellana.
Ma questo aspetto di bellezza, più audace del solito, non ci dispiaceva. Al contrario Questa linea di matite viola, apposta alle ciglia inferiori, le sue finte ciglia XXL e la sua mega linea di fodera nera applicate al filo delle ciglia superiori davano alla giovane un aspetto più rock e meno saggio, piuttosto benvenuto. Il vantaggio: il suo capelli, sporgente sulla parte superiore del suo cranio, e un po 'ondulato. Per un po 'disordinato che ha cambiato la sua linea eterna, molto saggio, e la sua pettinatura, spesso troppo liscia. Lo adoro Taylor!
Per il suo vestito, Taylor Swift aveva, ancora una volta, optato per uno stile anni ottanta, con un crop e una gonna lunga e svasata, color verde, tweed, firmata Novis. Per quanto riguarda le scarpe, la bella aveva scelto un paio di sandali con i tacchi gialli. Una scelta piuttosto audace. Nell'immagine della sua bellezza. Credere che il cantante avesse desiderato, quella sera, di mettersi in piena vista (missione riuscita, tra l'altro).


"Transtrenders" | ContraPoints (Luglio 2020)